Come Guadagnare con un Garage in Affitto

Vi siete mai chiesti come si possano ottenere dei profitti extra tramite un garage in affitto? Scopriamo insieme, all’interno di questo articolo, come guadagnare dando in locazione il nostro spazio spesso inutilizzato.

Affittare Garage e guadagnare è possibile?
La risposta è si!


Come Guadagnare con un Garage in Affitto

Moltissime persone hanno un garage pieno zeppo di cose che non utilizzano più e la maggior parte di esse non se ne preoccupa lasciandolo impolverato, ma i più intraprendenti hanno trovato il modo di far fruttare questo spazio altrimenti “abbandonato” a se stesso.. la parola chiave è mettere in affitto!

come guadagnare affittando un garage 300x225 - Come Guadagnare con un Garage in Affitto

Negli ultimi anni è diventato sempre più frequente l’affitto di garage a chi necessita di un posto auto, o semplicemente di uno spazio da utilizzare come magazzino, e non ne possiede uno di proprietà.

L’operazione è prevista dalla legge ed è stato creato un contratto apposito (il modello è disponibile online); box e simili possono essere dunque affittati separatamente dalle abitazioni.
In quel caso la durata del contratto e il canone vengono concordati dalle parti interessate e la registrazione, con annesso pagamento dell’imposta di registro, deve essere effettuata solo se il contratto sia di durata superiore a 1 mese.

L’imposta di registro, in questo caso, è pari al 2% del canone concordato e va ripartita in uguale misura tra il locatore e il conduttore, a meno che non ci sia un differente accordo tra le parti.

La registrazione del contratto può essere effettuata telematicamente (modalità di registrazione obbligatoria per gli agenti immobiliari e i possessori di almeno dieci immobili), oppure presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate compilando l’apposito modello RLI.

Infine, la registrazione del contratto può anche essere effettuata tramite un intermediario autorizzato o un soggetto delegato.

Il contratto da utilizzare per la locazione di un garage è molto simile a quello che si utilizza per le altre tipologie di affitto; presenta quindi i dati delle parti contraenti, la durata della locazione, l’ammontare del canone annuo, l’eventuale versamento di un deposito cauzionale e il suo ammontare, l’eventuale possibilità o meno del conduttore di sublocare l’immobile e l’eventuale diritto di prelazione del conduttore in caso di vendita dell’unità immobiliare o di nuova locazione.

L’unica differenza vera e propria rispetto al contratto di affitto di un immobile ad uso abitativo è la necessità di indicare che l’immobile concesso in locazione è adibito ad uso esclusivo di autorimessa.

La normativa vigente per la manutenzione ordinaria prevede che le spese siano a carico del conduttore, mentre quelle di manutenzione straordinaria sono a carico del locatore.

Ma quanto si guadagna affittando un box?

Le imprese immobiliari sostengono che un box o garage in affitto rendano di più di una locazione di appartamento; nei grandi centri urbani, la percentuale lorda dei guadagni sull’affitto di un box auto è di 5,9%, mentre quella relativa ai guadagni degli affitti di un bilocale è pari al 4,6%.

I guadagni vanno dai 40 ai 70-80 euro per l’affitto di posti auto in paesi di provincia, piccole cittadine o in periferia, fino ai 150-180 euro nelle grandi città.

Queste cifre corrispondono ad un guadagno annuale dai 2000 ai 4000 euro l’anno in centro, mentre in periferia intorno ai 700 euro.

Nelle grandi metropoli, come ad esempio Roma o Milano, si può arrivare a guadagnare anche 7000 euro per un box, che mediamente misura 20mq.

La nascita di un business?

La convenienza di queste operazioni ha generato con il tempo un vero e proprio business; infatti, molti imprenditori o gente facoltosa, scelgono di investire dai 700.000 ai 900.000 mila euro per l’acquisto di molteplici box nei centri delle grandi città con il solo scopo di affittarli a cifre esorbitanti, conoscendo la grande domanda di questo servizio; in periferia l’investimento per lo stesso numero di box ammonterà a circa 300.000 euro.

A questo punto è il momento di affittare i box acquistati che arrivano a rendere anche oltre 50.000 euro all’anno in città e tra i 15.000 e i 25.000 fuori dal centro.

In conclusione possiamo dire che affittare un box è un eccellente investimento a medio-lungo termine che in pochi anni si auto-ripagherà facendovi guadagnare molti soldi.

Riassunto
Come Guadagnare con un Garage in Affitto
Nome Articolo
Come Guadagnare con un Garage in Affitto
Descrizione
Guadagnare con un garage in affitto è possibile! Scopri come ottenere dei profitti e guadagnare con la locazione di garage o box in città ed in provincia.
Autore
Pubblicazione
Guadagnare.Info
Logo