Guadagnare con Instagram

Guadagnare con i social: Instagram

Il web offre moltissime possibilità di guadagno, innovative rispetto alle metodologie tradizionali per fare soldi. Dato che social network, new media e le piattaforme di condivisione sociale sono mezzi nuovi, anche i modi di usarli e sfruttarli al meglio devono essere nuovi: questa guida illustra come guadagnare usando Instagram, la popolarissima piattaforma che permette la condivisione delle foto online e che è il mercato perfetto per il marketing.

girl 1 300x167 - Guadagnare con Instagram

Instagram permette di guadagnare decine, e anche centinaia, di euro, solo grazie alla pubblicazione di fotografie. Il business è quello della vendita di foto sponsorizzate o commerciali: si viene pagati per pubblicare sul proprio profilo una serie di contenuti, che guadagnano in visibilità. Naturalmente, si può essere presi in considerazione dalle aziende di marketing solo se si ha un numero rilevante di followers, vale a dire, solo se già un certo numero di persone sono interessate a ciò che voi pubblicate e seguono con attenzione il vostro profilo.

Ogni foto pubblicata viene pagata secondo diversi parametri, e sicuramente la propria popolarità è uno di quelli più rilevanti. È necessario, quindi, in primo luogo, andare a vedere come si può aumentare il numero dei propri followers su Instagram, senza essere una celebrità.

Come aumentare i propri seguaci su Instagram

Avere un grande numero di followers è fondamentale per guadagnare con fare soldi su Instagram. Un account di 100mila followers può arrivare a guadagnare diverse centinaia di euro al giorno; un account con 500mila followers guadagna nell’ordine delle 2-3 migliaia di euro al giorno. Come si possono guadagnare seguaci su Instagram, quindi, anche se non si è una personalità dello spettacolo? Con le giuste tecniche, si può ottenere un grande numero di followers in poco tempo.

Un uso intelligente dei tag è uno strumento potentissimo per far crescere i propri followers: infatti, gli utenti di Instagram controllano spesso i propri tag preferiti, e se si taggano le proprie foto in maniera adeguata, si guadagneranno gradualmente ma stabilmente più followers.

Ci sono anche dei filtri che sono popolari, proprio come i tag: filtri come Hudson, Normal, Brannan, Hefe, Earlybird, Valencia, X-Proll, Hefe, Amaro, sono molto amati e sono un modo sicuro per attirare dei followers.

Collegare il proprio Instagram al proprio account Facebook è un trucco che permette di avere più followers su Instagram: infatti, Instagram e Facebook condividono circa il 20% degli utenti. Una volta connessi gli account, molti amici che hai su Facebook potrebbero decidere di iniziare a seguirti su Instagram.

Anche lasciare commenti è un modo per guadagnare followers: infatti, lasciando commenti, inizi un’interazione che spesso si conclude con un nuovo followers. Allo stesso modo, lasciare molti like può farti guadagnare molti followers, persone che si sono interessate a te.

Cercare di personalizzare il proprio profilo è importante: non basta limitarsi a pubblicare foto, bisogna anche mostrare il proprio lato personale, dire qualcosa di sé che susciti simpatia o empatia.

È anche possibile ‘comprare’ dei like: comprare un migliaio di like costa circa un euro. Se si comprano molti like per la propria foto appena pubblicata, questa foto finirà sulla Popular Page, la pagina ‘esplora’ di Instagram: e sarà quindi sotto gli occhi di un gran numero di persone.

Altri trucchi per aumentare la propria popolarità su Instagram

Grazie a tutte queste tecniche, è facile guadagnare nuovi followers ogni giorno, e averne centinaia o migliaia nel giro di poche settimane, a seconda della propria dedizione al profilo e alla cura con cui si seguono queste istruzioni.

A questo punto, bisogna parlare di cosa altro ci vuole per attirare l’attenzione di sponsor e brands.

Oltre a considerare i followers, bisogna prendere in considerare anche altri parametri. Infatti, vi sono molti profili che sono disattivati, oppure che sono finti: per questo, è necessario che oltre ai followers, ogni foto abbia un certo numero di ‘like’, abbia una quantità adeguata di commenti; il profilo, insomma, deve essere attivamente frequentato e deve avere un alto grado di reattività e di visitatori interessati. Questo insieme di fattori è il cosiddetto ‘engagement’: è, cioè, la facoltà che davvero si possiede di convertire quella che è la foto che viene sponsorizzata in una serie di azioni che producono soldi nel mondo reale. I followers devono essere realmente interessati e stimolati da ciò che viene pubblicato.

Naturalmente, è meglio specializzarsi: se il profilo che si gestisce è di alta qualità, molto specifico e contestuale, avrà un pubblico magari più ristretto, ma più interessato a ciò che viene pubblicato – e quindi, più disposto a comprare ciò che viene pubblicizzato.

Solo se il profilo è efficace e d’impatto, i brand e gli sponsor si interesseranno. È importante cercare di pubblicare soprattutto fotografie curate e di qualità, attinenti al proprio tema e non scontate né banali.

È importante poi utilizzare fotocamere diverse, senza limitarsi alla fotocamera del proprio telefono: una macchina fotografica di qualità è un investimento intelligente.

È importante anche scrivere una biografia sul proprio account Instagram: deve essere, preferibilmente, in inglese, interessante e brillante: deve rivelare qualcosa di particolare e affascinante, oltre che chiarire gli interessi intorno a cui verte l’account Instagram.

In fondo alla biografia, è possibile inserire un link: sfruttalo al meglio, può essere un link che porta alla tua pagina web, o ad un altro account significativo.

Come guadagnare grazie a Instagram

In questo modo, è possibile creare un vero e proprio business personale, facendo diventare il proprio stesso nome un brand. Se avete fatto un buon lavoro, saranno gli sponsor a contattarti, proponendoti di pubblicare foto per conto loro.

In alternativa, puoi contattare tu la società, se ritieni di poter influenzare un grande numero di persone. Esistono siti apposta che mettono in contatto le società con gli aspiranti promotori.

Quando avrai preso contatto con una società, assicurati di stipulare un contratto, che metta in chiaro i dettagli dell’affare (come, per esempio, i bonus se si verifica un aumento di followers).

In alternativa, si può guadagnare onestamente su Instagram creando un proprio sito web e quindi vendendo le proprie fotografie online: bisogna, in questo caso, creare una propria pagina web (a cui linkare dal proprio profilo Instagram), oppure affidarsi a siti che offrono la stampa e la spedizione delle foto.

Vai di fretta? Goditi il tuo Tempo!

Iscriviti Gratis

1 sistema di guadagno a settimana (per mail)
ISCRIVITI ORA
Rispettiamo la tua privacy sempre, riceverai solo articoli di qualità.
close-link
Se scopriamo nuove opportunità di Guadagno?
Puoi rimanere sempre aggiornato semplicemente lasciando la tua email
Iscriviti Gratis
newsletter