Come Installare WordPress: La Guida Definitiva del 2018 (Dominio Gratis)

Installare WordPress è semplice e veloce, se poi si conosce il metodo preciso con la quale muoversi, è ancora più facile. In questo modo ci si potrà occupare immediatamente alla creazione del blog, senza perdere altro tempo! WordPress premette di creare blog gratuitamente, il suo lato opensource offre molte opportunità di personalizzazione, ma allo stesso tempo è molto semplice da utilizzare. Ecco dunque come installare WordPress sul proprio hosting.

Come Installare WordPress

Innanzitutto, bisogna acquistare un dominio e un hosting che ospiteranno il blog. Questo è indispensabile per avere un proprio dominio con il nome prescelto. Esistono molti siti provider di hosting che vendono questi servizi a diversi euro all’anno. Sul sito Guadagnare.info sarà possibile trovare una guida per effettuare tutto ciò. È importante che nell’acquisto del dominio sia compreso anche il database MySQL, fondamentale per il funzionamento di WordPress.

Ecco dunque come reperire e installare WordPress:

1. Bisogna scaricare il pacchetto di installazione di WordPress dal sito ufficiale, prontamente aggiornato all’ultima versione. Una volta scaricato il pacchetto bisogna spacchettare il contenuto.

2. Dopo aver estratto il pacchetto WordPress bisogna caricarlo sull’hosting, in modo tale da poterlo visualizzare sul web. Per poterlo caricare sul server web si utilizza un protocollo FTP. Con questa connessione FTP al server sarà possibile caricare e scaricare i file. Ad esempio si può utilizzare il programma gratuito e opensource FileZilla.

3. Una volta terminato l’upload dei file WordPress è tutto pronto per poter iniziare a far funzionare il tutto! A questo punto ci si potrà collegare al proprio sito e sarà presente un tasto con scritto Iniziamo. Nel campo Nome Database andrà inserito il nome del database, appunto, fornito dal provider dopo l’acquisto, sotto la dicitura Configurazioni MySQL. Il campo host solitamente bisogna lasciarlo di default su local host, solo nel caso in cui viene specificato dal provider un indirizzo ip specifico per sostituire quella dicitura.

Ora sarà possibile donare un titolo al blog, è importante fornire già dal titolo delle indicazioni al lettore per capire di cosa si parlerà negli articoli, inoltre questo sarà molto utile anche in ambito SEO. Se un blog parla ad esempio di animali il titolo potrebbe essere: “Al parco con Bobby“. Nelle versioni più recenti di WordPress sarà fornita la possibilità di aggiungere un motto alla propria pagina, che potrebbe essere “Animali: un mondo tutto da scoprire!“.

wordpress
La bacheca di WordPress.

In seguito andranno scelti un nome ed una password per poter accedere all’area amministrativa della pagina. Infine verrà chiesto di inserire un Mail di servizio e di potrà finalmente installare WordPress con l’apposito tasto. Ecco, questo era il metodo più semplice e veloce per installare WordPress, ora basta solo la creatività ed iniziare a scrivere per i lettori! Se poi il sito prenderà piede diventando famoso, si potrà effettivamente vedere che questa pagina è servita!

Riassunto
Come Installare Wordpress: La Guida Definitiva del 2018
Nome Articolo
Come Installare Wordpress: La Guida Definitiva del 2018
Descrizione
Vuoi aprire un blog e non sai come fare? Ecco come installare WordPress sul proprio hosting. Leggi la guida definitiva e aggiornata del 2018!
Autore
Pubblicazione
guadagnare.info
Logo