Come guadagnare diventando un Travel Blogger

Come diventare un travel blogger

Se possiedi o hai intenzione di aprire un blog dedicato ai viaggi e vorresti trarne un profitto sei nel posto giusto! In questo articolo ti spiegheremo come monetizzare il traffico sul tuo travel blog.
Sempre più persone stanno “boicottando” le prenotazioni tradizionali per i viaggi, preferendo di gran lunga farlo online, metodo spesso più conveniente che permette di risparmiare.
Il travel blog da delle interessanti possibilità a chi ama viaggiare e vorrebbe conciliare questa passione con la possibilità di fare soldi; questa è diventata, negli ultimi anni, una vera e propria professione poiché il pensiero di essere pagati per “vivere in vacanza” è un’ambizione a cui moltissimi non sanno resistere.

travel blog

Guadagnare con un travel blog

Vediamo i due punti fondamentali da conoscere prima di aprire un travel blog:

Esistono un’infinità di siti dedicati ai viaggi, quindi pensa attentamente a cosa puoi offrire tu che gli altri non hanno. Parola chiave: unicità;

Non concentrarti solo sulle offerte, perché le persone intente all’organizzazione di un viaggio cercano prima le info dettagliate sul posto da visitare e solo dopo le eventuali offerte e promozioni; è bene quindi fornire un’ampia descrizione, chiara e user friendly così da attirare maggiormente l’attenzione dell’utente.

Il settore turistico genera un vortice di danaro incredibile ogni anno e seguendo le giuste dritte riuscirai a condividere la fetta di mercato con i competitor.
Questo settore, inoltre, è quello che più di tutti viene associato al web; infatti la maggior parte delle persone pensa subito ad internet se deve cercare offerte ed informazioni per un viaggio.


Guadagnare con un blog di viaggi utilizzando Adsense

AdSense si basa sugli interessi dell’utente di Google, e paga una quota variabile per ogni click effettuato sugli annunci pubblicitari sul sito o blog, in questo caso.
Questo è sempre un ottimo punto di partenza ma non può essere l’unico metodo utilizzato perché non vi farebbe sfruttare a pieno le potenzialità del vostro blog.

Quanto si guadagna?

Il CPC (Cost Per Click) in questo settore è abbastanza alto rispetto alla media (le stime sono dai 0.40€ ai 2,50€ per click, a seconda delle keywords).

Ricorda: in alcuni casi le affiliazioni rendono decisamente di più.

– Affiliazione Booking:
Booking.com è il più conosciuto tra i motori di ricerca per alberghi in tutto il mondo. Tramite la sua affiliazione viene riconosciuta una provvigione per ogni prenotazione effettuata da un utente che è arrivato sul sito tramite il tuo blog.
Scrivendo articoli sul tuo blog di determinati luoghi potrai quindi suggerire posti in cui alloggiare, ricavando una percentuale sul costo della prenotazione ogni volta che un tuo visitatore prenota dopo aver cliccato sui tuoi link da affiliato (ref link).

Le piattaforme di affiliazione sono un tramite tra chi vende e chi compra pubblicità su internet, dopo una registrazione, ovviamente gratuita, sarà possibile accedere alle campagne di grandi marchi come Expedia, Alitalia, British Airways, Hotels.com, eDreams e tantissimi altri.

I migliori programmi potete trovarli su queste piattaforme:

1. Tradedoubler;
2. Public-Ideas;
3. Zanox.

Conclusione

Seguendo i nostri consigli e pubblicando articoli, immagini e video in modo costante, riuscire a monetizzare il proprio sito di viaggi diventa una realtà. Le spese sono limitate e il guadagno tramite le affiliazioni è concreto, quindi questa emergente attività viene considerata un eccellente modo per guadagnare.

Vai di fretta? Goditi il tuo Tempo!

Iscriviti Gratis

1 sistema di guadagno a settimana (per mail)
ISCRIVITI ORA
Rispettiamo la tua privacy sempre, riceverai solo articoli di qualità.
close-link
Se scopriamo nuove opportunità di Guadagno?
Puoi rimanere sempre aggiornato semplicemente lasciando la tua email
Iscriviti Gratis
newsletter